IMU (Imposta Municipale Propria)

MARTEDÌ 6 OTTOBRE 2020 gli uffici saranno chiusi al pubblico per la festività del Santo Patrono

 

EMERGENZA COVID-19 - Norme da seguire per l'accesso al Servizio Tributi:

- utilizzare telefono e/o e-mail per tutte le richieste d’informazioni per le quali non è necessario recarsi di persona presso l’ufficio;

- nei casi in cui sia necessario consegnare documentazione e/o modulistica, utilizzare, se possibile, i mezzi telematici (posta elettronica e posta elettronica certificata);

- fissare un appuntamento, ove sia necessario presentarsi di persona, al fine di consentire una migliore organizzazione dell’afflusso dell’utenza; l’accesso all’ufficio dovrà avvenire solo per il disbrigo di pratiche urgenti ed indifferibili;

- l'accesso agli uffici è consentito indossando la mascherina e osservando la distanza interpersonale di 1,8 metri.

 

NUOVA IMU 2020

Dal 1° gennaio 2020 la disciplina dell'IMU è stata sostituita dalle disposizioni contenute nell'art. 1 L. 160/2019, commi da 739 a 783.

Testo della Legge n.160/2019 commi da 739 a 783

La TASI E’ STATA ABOLITA a decorrere dal 1° GENNAIO 2020 (art.1 comma 738 L. 160/2019)

Per l'anno 2020, in sede di prima applicazione dell’imposta, la prima rata da corrispondere entro il 16 giugno è pari alla metà di quanto versato a titolo di IMU e TASI per l’anno 2019, utilizzando i codici tributo relativi all'IMU.

Il versamento della rata a saldo dell’imposta dovuta per l’intero anno è eseguito, a conguaglio, sulla base delle aliquote deliberate dal Comune e pubblicate nel sito internet del Dipartimento delle Finanze del Ministero dell’Economia e delle Finanze, alla data del 28 ottobre di ciascun anno.

 

SCADENZE

Prima rata in acconto: 16 giugno 2020

Per l'anno 2020, in sede di prima applicazione dell’imposta, la prima rata da corrispondere entro il 16 giugno è pari alla metà di quanto versato a titolo di IMU e TASI per l’anno 2019, utilizzando i codici tributo relativi all'IMU.

Seconda rata a saldo: 16 dicembre 2020

Si ricorda che chi non versa l’imposta entro le scadenze previste, può regolarizzare la propria posizione avvalendosi del cosiddetto "ravvedimento operoso".

 

ALIQUOTE ANNO 2020

I comuni hanno approvato le aliquote per l'anno 2020 ed i regolamenti IMU. Di seguito sono inseriti i collegamenti per la consultazione.

 

SETTORE TURISTICO (D.L. 34-2020 Art. 177)

Per l'anno 2020, non e' dovuta la prima rata dell'imposta municipale propria (IMU) relativa a:
a) immobili adibiti a stabilimenti balneari marittimi, lacuali e fluviali, nonche' immobili degli stabilimenti termali;
b) immobili rientranti nella categoria catastale D/2 e immobili degli agriturismo, dei villaggi turistici, degli ostelli della gioventu', dei rifugi di montagna, delle colonie marine e montane, degli affittacamere per brevi soggiorni, delle case e appartamenti per vacanze, dei bed & breakfast, dei residence e dei campeggi, a condizione che i relativi proprietari siano anche gestori delle attivita' ivi esercitate. 

 

COSA CAMBIA NEL 2020

CITTADINI ITALIANI RESIDENTI ALL’ESTERO

Non è più riconosciuta l’equiparazione all’abitazione principale, e di conseguenza l’esclusione da IMU, per cittadini italiani residenti all’estero (AIRE) pensionati nei rispettivi paesi di residenza.

EQUIPARAZIONE ALL’ABITAZIONE PRINCIPALE DELLA CASA ASSEGNATA AL GENITORE AFFIDATARIO DEI FIGLI

L’equiparazione all’abitazione principale si applica ora alla casa familiare assegnata al genitore affidatario dei figli e non più alla casa coniugale.

BENI CONDOMINIALI

Per i beni condominiali soggetti a IMU il versamento dell’imposta deve ora essere effettuato dall’amministratore del condominio per conto di tutti i condomini.

IMMOBILI GIÀ SOGGETTI A TASI

i seguenti immobili che fino al 2019 erano soggetti al pagamento della TASI sono ora soggetti a IMU con applicazione di aliquote ridotte:

- fabbricati costruiti e destinati dall'impresa costruttrice alla vendita, fintanto che permanga tale destinazione e non siano in ogni caso locati;

- fabbricati rurali ad uso strumentale di cui all'articolo 9, comma 3-bis, del D.L. 30/12/1993, n. 557, convertito, con modificazioni,dalla legge 26/2/1994, n. 133.

TERMINE DI PRESENTAZIONE DELLA DICHIARAZIONE IMU

Il termine della presentazione della dichiarazione IMU ministeriale per le variazioni dell’anno di imposta 2020 è il 31 dicembre dell’anno successivo.

  

CALCOLO ON-LINE IMU

ALIQUOTE ANNO 2020

REGOLAMENTI IMU 2020

QUANDO SI PAGA

COME E DOVE SI PAGA

ACCORDI TERRITORIALI PER I CONTRATTI DI LOCAZIONE AGEVOLATI

VALORI DELLE AREE EDIFICABILI

TERRENI AGRICOLI

DICHIARAZIONE IMU E MODULISTICA

RENDITE CATASTALI

IMU REGOLAMENTI 2019 (archivio storico)

IMU Fabbricati rurali (archivio storico)

IMU anno 2019 (archivio storico)

IMU anno 2018 (archivio storico)

IMU anno 2017 (archivio storico)

IMU anno 2016 (archivio storico)

IMU anno 2015 (archivio storico)

IMU anno 2014 (archivio storico)

IMU anno 2013 (archivio storico)

IMU anno 2012  (archivio storico)

ICI anno 2011 (archivio storico)

 


Tags: -